Leading Your (Leadership) Team: 5 motivi (+1) per iscriversi

Leading-Your-Leadership-Team-1024x622

Come si gestisce un Team? E prima ancora, come si fa a stare in un Team? Quali sono le competenze e i comportamenti da mettere in atto? 

Recentemente sempre più spesso ci è capitato, nelle aziende e con i nostri Coachee, di trovarci a dare risposte (difficilissime) a domande come queste, che mettono in luce un’esigenza molto sentita: comprendere le dinamiche che caratterizzano i Team per riuscire a renderli, finalmente, davvero efficienti. Per soddisfare questa necessità abbiamo creato Leading Your (Leadership) Team, il percorso più recente tra quelli offerti da SCOA – The School of Coaching e destinato a Leader di Team direzionali o con ruolo strategico. L’obiettivo è proporre una giornata di allenamento allo stare in Team per far comprendere ai partecipanti una metodologia che può essere applicata nella gestione di tutti i tipi di Team, dai più operativi, fino a quelli di livello più alto, come ad esempio il Leadership Team. 

Perché iscriversi? I motivi sono tanti, ma li abbiamo sintetizzati in 5 punti (+1).

  1.  Per avere un’idea più chiara del significato della parola Team
    Team è una parola molto utilizzata, sia in ambito lavorativo che extra, e come spesso accade in questi casi, l’abbiamo sentita talmente spesso che ormai è quasi come se fosse diventata inconsistente. Ma ci si ferma mai a chiedersi che cosa si intende davvero per team? Qual è la differenza, ad esempio, tra un team e una squadra? Uno degli obiettivi del percorso Leading Your (Leadership) Team è quello di rendere la definizione specifica di questa parola un territorio tanto comune quanto saldo: così si crea il punto di inizio per delineare il contesto in cui muoversi e per definire quali sono le caratteristiche, le motivazioni e gli elementi di unione che rendono un Team un vero Team, e non qualcos’altro.

     

  2. Per comprendere quali sono i ruoli all’interno di un Team 
    Sul lavoro molto spesso si ha ben presente quali sono i ruoli, propri o degli altri, all’interno dell’organizzazione, ma il job title non necessariamente coincide con il ruolo che ognuno occupa all’interno del Team. L’allenamento proposto durante la giornata del percorso mira a far comprendere i ruoli che entrano in gioco: questo permette prima di tutto di mettere in luce le dinamiche che prendono vita durante le riunioni e gli incontri e poi, di conseguenza, di capire come fare per gestirle in modo da renderle un motore verso l’obiettivo e non un ostacolo. Molto spesso quello che viene percepito come “non funzionante” se visto da una prospettiva diversa può racchiudere in sé la soluzione a una situazione che sembra a un punto di stallo: avere consapevolezza dei ruoli consente quindi anche di portare a galla il potenziale inespresso presente e di generare idee per utilizzarlo nel modo migliore.

     

  3. Per sviluppare competenze cruciali nella gestione di un team
    Riuscire a essere determinanti nella gestione di un Team comporta necessariamente lo sviluppo di alcune competenze comportamentali che si rivelano fondamentali quando in gioco c’è efficacia del Team stesso: queste sono, prima di tutto, la gestione del sé e la comunicazione interpersonale. Quest’ultima si declina anche attraverso la capacità di ascoltare, di sospendere il giudizio e di formulare le domande in modo da stimolare un coinvolgimento maggiore e una risposta più autentica da parte delle persone a cui ci si rivolge. Le competenze comportamentali non sono qualcosa di innato, ma delle capacità che si possono migliorare attraverso l’allenamento: durante il percorso Leading Your (Leadership) Team, il docente farà da guida lungo il processo di apprendimento.

     

  4. Per rendere il proprio team sostenibile, anche dal punto di vista dei conflitti
    In linea generale, il conflitto viene considerato come qualcosa di negativo, da evitare il più possibile. In realtà, invece, è proprio il contrario: il conflitto, anche in contesti lavorativi, è sano e non va evitato, ma per fare sì che porti a risultati positivi è necessario sapere come affrontarlo, come gestirlo e quali strumenti utilizzare per evitare che lasci strascichi emotivi che inficerebbero sul clima del Team stesso. Quando un’azienda fa un’analisi sul proprio livello di sostenibilità, il benessere delle persone svolge un ruolo molto importante in questa direzione e riuscire ad affinare gli elementi su cui fare leva per rendere più serene le relazioni può avere un impatto molto forte sia sulle dinamiche e che sui risultati delle organizzazioni.

     

  5. Per partecipare al confronto tra persone provenienti da realtà diverse
    Il percorso Leading Your (Leadership) Team è pensato per essere interaziendale, un punto di incontro tra persone che appartengono a organizzazioni che possono essere differenti per settore, grandezza o cultura organizzativa. Confrontandosi sulle differenze, però, chi partecipa ha l’occasione di cogliere quali sono gli elementi di contatto e di riscontrare quanto di analogo ci possa essere nell’analisi delle problematiche, delle dinamiche e delle situazioni. Questo può favorire la creatività e l’acquisizione di un punto di vista alternativo e può generare soluzioni a cui non si sarebbe arrivati senza uno stimolo esterno.

     

    5+1. Per avere accesso all’HUB di SCOA
    Chi procede all’iscrizione al percorso Leading Your (Leadership) Team, oltre alla giornata di allenamento, avrà anche accesso alla piattaforma HUB di SCOA – The School of Coaching, dove trovare tutti i materiali del corso più altri approfondimenti e contenuti esclusivi. Tramite l’HUB, è possibile accedere ai materiali con un account personale, comunicare con i docenti nella sezione commenti e restare sempre aggiornati su tutte le attività della scuola. Un modo per ricevere informazioni sulle tematiche del Business Coaching e restare in contatto con altri professionisti con interessi simili.

La prima edizione del percorso Leading Your (Leadership) Team si terrà giovedì 29 febbraio nella sede di SCOA – The School of Coaching dalle 9.30 alle 17.30

Per iscriversi, è possibile registrarsi qui:

Cerca
Cerca
Ricevi la
Newsletter


Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
Pocket
Torna in alto
Iscriviti alla newsletter

Ricevi gli inviti ai nostri eventi e ogni due settimane la nostra selezione di contenuti più letti.



Non andare via così presto!

Il nostro sito ti è piaciuto? Puoi continuare a seguirci iscrivendoti alla newsletter di SCOA – The School of Coaching e riceverai gli aggiornamenti dei nostri contenuti sulla tua casella di posta elettronica.