Team Coaching Practitioner Course: i 5 (+1) motivi per iscriversi

Redazione SCOA_Teamcoaching_5motivi

Il 6 ottobre 2023 partirà la nuova edizione del Team Coaching Practitioner Course, il corso pensato per Manager e Coach che vogliono approfondire le tematiche del Team Coaching per arricchire la propria professionalità o portare in azienda una maggiore consapevolezza su questa tematica. Su quali siano i benefici del Team Coaching abbiamo parlato a lungo negli ultimi mesi, anche in relazione al webinar che si è svolto il 13 luglio con il Prof. David Clutterbuck: qui presentiamo cinque ulteriori motivi (+1) per cui vale la pena di iscriversi a questo corso.

1. Perché la pratica del team coaching è tra le più richieste dalle aziende

Il numero delle aziende e organizzazioni che scelgono di puntare sul Coaching per diventare più efficaci e sviluppare un ambiente di lavoro più sano al loro interno è in costante aumento e il Team Coaching è un servizio che porta un gran numero di vantaggi. Il motivo principale è che aumenta la produttività: lavorare sul team, infatti, ha un impatto su più persone e ha effetti positivi sull’intero ecosistema, perché dà la possibilità al team di esprimere un potenziale che è superiore alla somma delle competenze dei singoli componenti. Da Manager o Coach, quindi, avere nella propria cassetta degli attrezzi anche gli strumenti relativi al Team Coaching può essere utile per soddisfare la richiesta delle aziende di agire in maniera più sistemica. 

2. Per scoprire tecniche e modelli diversi da applicare al Team Coaching

Durante Team Coaching Practitioner Course si farà un’esperienza ricca e variegata in termini di tecniche e metodologie. La struttura dei moduli si compone di un’alternanza di momenti di approfondimento teorico, esercitazioni, sperimentazione pratica con Team reali, analisi di casi studio e momenti di supervisione di gruppo: una commistione di stimoli finalizzata a dare a Manager e Coach una maggiore solidità nelle competenze di Team Coaching. Gli strumenti appresi durante il corso si trasformeranno poi, quando i Coach e i Manager saranno in aula con il Team su cui lavorare, in esperienza a cui attingere e che potrà essere utilizzata per osservare e analizzare meglio le dinamiche interne del Team, capire con più lucidità e velocità quali sono le aree su cui c’è bisogno di agire e trovare l’esercizio più adatto, in base alla situazione, da mettere in atto per avvicinarsi in maniera più efficace all’obiettivo.

3. Per frequentare l’unico corso in lingua italiana con la firma di David Clutterbuck

Il Prof. David Clutterbuck è il padre della disciplina del Team Coaching ed è autore di oltre cinquanta libri sull’argomento. Il suo metodo certificato si focalizza sull’interazione tra individuo e Team: è un lavoro efficace sul sistema, infatti, che abilita e rende fruttuosa la trasformazione del singolo; a sua volta la trasformazione del singolo andrà poi ad agire come esempio su tutte le altre persone coinvolte. In Italia, SCOA è l’unica scuola di Coaching a proporre il suo corso: nell’ottica dello sviluppo del business, presentare il proprio nome accostato a quello di un professionista come David Clutterbuck rappresenta un ottimo biglietto da visita per le aziende. Inoltre, è un’opportunità unica per chi parteciperà, che avrà l’occasione di confrontarsi direttamente con lui nel corso delle giornate di pratica.

4. Per fare pratica, in aula e in azienda

Alla base del corso c’è un percorso esperienziale in cui si sperimenta prima di tutto su di sé e poi attraverso l’osservazione degli altri cosa vuol dire essere parte di un Team: con lo svolgimento di giochi di ruolo si sviluppa l’empatia, l’attenzione a considerare le situazioni da punti di vista diversi e si notano le dinamiche che fanno scaturire i conflitti e i momenti di stallo. Le giornate in aula sono quindi dedicate alla pratica, simulando in tutti i suoi aspetti una sessione di Team Coaching, ma la pratica non finisce con le lezioni: durante il corso per chi partecipa potrà aprirsi l’opportunità di prendere parte attivamente a un percorso di Team Coaching presso un’azienda cliente di SCOA, iniziando quindi subito a fare esperienza sul campo in questa disciplina.

5. Per ottenere due tipi diversi di qualifiche

Frequentare il Team Coaching Practitioner Course permette di acquisire crediti ICF, vantaggioso soprattutto per chi è già Coach perché sono crediti utili per mantenere la qualificazione, e di accedere alla qualificazione internazionale EMCC: seguire un corso accreditato a livello internazionale è quindi un modo per investire concretamente su se stessi e fare crescere la propria professionalità.

5(+1). Per fare networking e self-branding 

Il corso è pensato per essere svolto da un gruppo di persone, ognuna delle quali porta in aula la sua esperienza, il suo vissuto e la sua conoscenza. A guidarlo, ci sono Coach professionisti che hanno già alle spalle una forte esperienza nel Team Coaching, con cui instaurare un confronto costante e fruttuoso. Chi partecipa avrà l’opportunità di lavorare in coppia, sperimentando come questa collaborazione possa aiutare a cogliere aspetti che al singolo potrebbero sfuggire, a crescere, ma anche tessere relazioni che possono trasformarsi in una spinta per la propria professionalità in termini di business. A supporto, durante le lezioni vengono date anche indicazioni su come costruire e posizionare un proposta commerciale di Team Coaching, dando così ai Coach uno strumento in più per presentarsi sul mercato.

Il Team Coaching Practitioner Course si compone di giornate in aula e live workshop di supervisione condotti da Team Coach qualificati.

Per avere più informazioni informazioni o per iscriversi: https://schoolofcoaching.it/corso/team-coaching-practitioner-course/

Cerca
Cerca
Ricevi la
Newsletter


Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
Pocket
Torna in alto
Iscriviti alla newsletter

Ricevi gli inviti ai nostri eventi e ogni due settimane la nostra selezione di contenuti più letti.



Non andare via così presto!

Il nostro sito ti è piaciuto? Puoi continuare a seguirci iscrivendoti alla newsletter di SCOA – The School of Coaching e riceverai gli aggiornamenti dei nostri contenuti sulla tua casella di posta elettronica.